15/09/2012


Iniziata in Agosto, con allenamenti all’aperto, la stagione sportiva della ASD Taekwondo Fabriano giunta al 34° anno di attività.

E’ stata un’estate storica per questo sport che alle Olimpiadi ha conquistato, con gli unici due atleti in gara, un oro ed un bronzo. Carlo Molfetta è finalmente riuscito a realizzare il suo sogno di vincere le Olimpiadi e con Lui tutto il movimento del taekwondo ha festeggiato il primo, storico oro a Londra 2012. Sono trascorsi ben 20 anni dalla medaglia di Bronzo del fabrianese Luca Massaccesi che proveniva da questa associazione ed era stato seguito dai suoi amici nella gara di Barcellona.

A livello locale ultimamente sono emersi alcuni giovanissimi: Francesco Alfonsi, Matteo Giacometti, Diego Scuppa, con vittorie, ma soprattutto con prestazioni molto promettenti in gara. Per i più grandi una interessante trasferta a Vienna nel mese di Giugno, in una gara che vedeva partecipare 8 nazionali, tra cui l’Italia che ha vinto. Il livello molto alto in gara è stato un banco di prova che pone le basi per far crescere i futuri atleti dell’associazione.

A Luglio, grazie all’impegno di Christian Magnoni e le nostra cinture nere i ragazzini hanno partecipato ad un “Campo Estivo” a Senigallia con giochi, divertimento, ma anche quiz ed allenamenti della nostra arte marziale.

Christian e Ludovica Fioriti hanno conseguito il 3° dan superando brillantemente l’esame federale all’inizio dell’estate: complimenti a loro ed a tutti coloro che si sono impegnati in questa calda estate.

Sono già ripresi gli allenamenti nella palestra Marco Polo di Fabriano il Lunedì, Mercoledì e Venerdì; ed anche al palasport di Sassoferrato nei giorni di Martedì e Giovedì.

Indietro