06/12/2011


Quattro medaglie d’oro, quattro medaglie d’argento, quattro medaglie di bronzo e due coppe nella classifica a squadre sono il bottino con cui torna a casa l’A.S.D. Taekwondo Fabriano, che si classifica al primo posto nella categoria Seniores e al secondo posto nella categoria Juniores del Campionato di Forme 2011 Marche-Umbria.

Una domenica lunga ma piena di soddisfazioni per i ragazzi del Maestro Berardi, che conquistano il titolo più ambito del torneo, salendo ai primi gradini del podio nella categoria degli over 18 anni.

I primi a gareggiare, la mattina, sono gli atleti dai 6 ai 14 anni. Buona prestazione per le più piccole Elisa Magi e Simona Scuppa che conquistano la medaglia di bronzo nella categoria esordienti cinture bianche e gialle; è stata quindi la volta di Simone Andreoli Scipioni e Cristofer Stefanelli, rispettivamente medaglia d’argento e quinto classificato nella categoria esordienti cinture bianche e gialle. Discreta prestazione anche per Michele Magi, Matteo Galeotti, Matteo Giacometti e Diego Scuppa: quinti classificati nelle rispettive categorie. La mattinata si conclude con la medaglia di bronzo di Jonathan Minelli nella categoria cadetti.

Il pomeriggio è stata la volta delle categorie Juniores e Seniores, in cui gli atleti del Maestro Berardi hanno ricevuto i riconoscimenti maggiori grazie anche alla costanza e all’impegno speso negli allenamenti in preparazione della gara. In particolare, si segnalano gli ori di Marta Ruggeri, Paolo Andreini, Christian Magnoni e Stefania Venturi che, insieme al bronzo di Sylvie Houbaert, hanno fatto scalare il medagliere alla squadra Seniores fino al più alto gradino del podio.

Anche nella categoria Juniores, per la conquista del secondo posto come squadra, sono state determinanti le medaglie d’argento di Francesco Alfonsi, Valentina Brescini e Evi Tudisco.

Si ringraziano per la partecipazione alla gara anche tutti gli altri atleti che, questa volta, non sono saliti sul podio: Diego Ferretti, Lorenzo Cavalieri, Gabriele Cavalieri, Marco Riccioni, Adelmo Torretti, Carlotta Ilari e Brescini Martina.

Il Maestro Berardi, soddisfatto dell’ottima prestazione e soprattutto della numerosa partecipazione alla gara, ringrazia tutti coloro che hanno contribuito a raggiungere questo risultato, inclusi i direttori tecnici, gli allenatori e gli atleti delle Sezioni Distaccate di Sassoferrato e Senigallia.

Indietro