18/10/2015


Ancona - Sabato 17 Ottobre – L’A.S.D. Taekwondo Fabriano partecipa al Campionato Interregionale Marche 2015 con quattro atleti e torna a Fabriano con due medaglie di bronzo, una medaglia d’argento e un po’ di rammarico. Un pizzico di fortuna in più, infatti, e le medaglie sarebbero state quattro e di colore più prestigioso.

Primo a scendere sul quadrato è Marco Riccioni, che si scontra con quello che sarà il campione di categoria e deve accontentarsi del terzo posto. Tutto sommato bene per Marco che viene da un infortunio e sta facendo le prove generali per partecipare al Campionato Italiano che si svolgerà a Riccione nel mese di dicembre.

Poi è la volta di Marco Balducci a cui tocca lo stesso destino ed affronta il primo combattimento con quello che sarà il campione di categoria, già campione di kick boxing. Marco inizia il combattimento al meglio e riesce a tenere testa al più esperto avversario per tutto il primo round. Nel secondo round un paio di colpi piazzati da parte dell’avversario e una dolorosa contusione fanno perdere a Marco lo smalto iniziale e, soprattutto, la fiducia in sé stesso che gli avevano permesso di combattere alla pari fino a quel momento. Un diverso sorteggio li avrebbe fatti incontrare in finale e Marco, nel peggiore dei casi, avrebbe conquistato la medaglia d’argento invece che restare fuori dal podio. Comunque anche per lui un’esperienza di cui far tesoro in vista dei campionati italiani di dicembre.

Il pomeriggio è la volta di Diego Scuppa che, all’esordio nella categoria Junior, si scontra in finale con un esperto atleta che aveva appena disputato il torneo open di Croazia ed era stato sconfitto solo da un’esponente della squadra nazionale Rumena. Diego, un po’ intimorito dalla situazione, non è riuscito a tirare fuori il meglio di sé fin dall’inizio dell’incontro, ma, perseverando nell’allenamento, avrà occasione di riscattarsi presto e comunque conquista una medaglia d’argento. A Diego vanno inoltre i complimenti dei suoi amici dell’A.S.D. Taekwondo Fabriano per i risultati scolastici conseguiti in matematica, che gli sono valsi una premiazione al Senato della Repubblica Italiana.

Ultimo a scendere in campo Alessio Spadoni che perde l’accesso in finale per un soffio a sei secondi dalla fine per un colpo dubbio assegnato dagli arbitri all’avversario. Ottimo comunque lo spettacolo fornito da Alessio fino a quello momento in un testa a testa mozzafiato. L’inesperienza gli ha impedito di conservare nel finale il vantaggio acquisito e un po’ di allenamento in più l’avrebbe aiutato, ma un bravo per la condotta di gara e i complimenti per la medaglia di bronzo.

L’Associazione Taekwondo Fabriano ha, inoltre, partecipato con alcuni ragazzi e cinture nere alle giornate del fitness organizzate dal Centro Commerciale “Il Gentile”. Venerdì 23 Ottobre andrà in onda su TV Centro Marche, dopo il TG della sera, l’intervista rilasciata in occasione dell’evento da alcuni esponenti dello sport fabrianese, tra cui Francesca Pisani, atleta dell’Associazione e Campionessa Italiana di forme 2012.

I ragazzi dell’Associazione e il Maestro Giovanni Berardi continuano ad allenarsi a Fabriano nella palestra della scuola Marco Polo e al Palasport di Sassoferrato per prepararsi al meglio alle prossime sfide.

Indietro