08/12/2013


Castelleone di Suasa, 1 dicembre 2013 - Sette medaglie d’oro, cinque medaglie d’argento, nove medaglie di bronzo e la coppa del secondo posto nella classifica assoluta a squadre sono il bottino con cui torna a casa l’A.S.D. Taekwondo Fabriano dal Campionato Regionale di Forme 2013.

Una domenica lunga ma piena di soddisfazioni per i ragazzi del Maestro Berardi, che conquistano il secondo gradino del podio, subito dietro ad una società sportiva del capoluogo.

I primi a gareggiare, la mattina, sono gli atleti dai 6 ai 14 anni. Ottimo risultato per Monti Chiara, Antoine Romain e Tombese Isabel, che conquistano le prime medaglie d’oro della giornata. Non da meno Magi Michele, Franceschini Nicolas e Scuppa Simona che regalano all’Associazione tre medaglie d’argento. Le medaglie di bronzo arrivano da Stroppa Lorenzo, Magi Maria Elisa, Bejaoui Aimen e Monti Alessandro. Un “bravi” anche a tutti gli altri partecipanti che non sono arrivati a medaglia, talvolta perché giocati dall’emozione, talaltra perché capitati nella categorie più numerose del torneo, dove la battaglia è più dura e la conquista di un risultato utile tutt’altro che scontata: Scuppa Diego, Minelli Jonathan, Stefanelli Cristofher, Alesse Christian, Andreoli Scipioni Simone, Moranti Kevin, Turbessi Francesco, Sigh Gurgift, Menzolini Manuel e Fraboni Edoardo.

Il pomeriggio è stata la volta delle categorie Juniores e Seniores, in cui gli atleti del Maestro Berardi si sono confermati per il terzo anno consecutivo al top della categoria. Brillano gli ori di Santi Alida, Torresan Federica, Cappa Vincenzo e Scarponi Oriana; argento invece per Pallotta Anna Paola. A Vincenzo, Oriana e Anna Paola i complimenti, anche e soprattutto, perché si sono messi in gioco nella categoria degli over 18…loro che i 18 li hanno superati da qualche decade, ma che, in barba ad ogni pregiudizio, il taekwondo lo hanno voluto iniziare a praticare, anche sul parterre di un campionato ufficiale.

Altro prezioso argento per Diego Ferretti, che ha gareggiato in una delle categorie più difficili del torneo. Sfortunata prestazione, nella stessa categoria, per Christian Magnoni che si è visto negare l’accesso in finale per un decimo di punto.

Bronzi per Stefania Venturi, Antognoli Giulia, Orazi Thomas, Balducci Marco e Lucci Giacomo.

Il Maestro Berardi, soddisfatto dell’ottimo risultato e soprattutto della numerosa partecipazione alla gara, ringrazia tutti coloro che hanno contribuito a raggiungere questo risultato, inclusi i direttori tecnici, gli allenatori e gli atleti delle Sezioni Distaccate di Sassoferrato e Senigallia.

Indietro